3 BUONI MOTIVI PER NON SEGUIRE QUESTO BLOG

stopVi starete certamente chiedendo quale persona ( soprattutto una che fa l’agente immobiliare ) in possesso delle piene facoltà mentali sceglierebbe di inaugurare il proprio blog con un post che invita gli utenti a non leggerlo. La risposta è semplice: una che ci crede.

Sì, perché il web è pieno di spazi gestiti da scrittori, più o meno professionisti, che si ergono a maestri dispensando pillole di saggezza sul mondo dell’immobiliare. E se, ad una prima osservazione, anche Sono a casa sembra essere fatto della stessa pasta, in realtà lo scopo e la mission di questo progetto sono differenti. Continua a leggere 3 BUONI MOTIVI PER NON SEGUIRE QUESTO BLOG
www.mazzicase.it

Ecco perchè dovresti fare HOMESTAGING nella tua casa in vendita anche se ci abiti e pensi che sia perfetta

LA CASA DI GUSTO CLASSICO (appare cupa, troppo piena e vetusta)

Partiamo da un presupposto che non sempre è chiaro ai proprietari di una abitazione in vendita: LA CASA IN VENDITA E’ COME UN OGGETTO POSTO SU UNO SCAFFALE DI UN NEGOZIO DOVE SI POSSONO TROVARE TANTI ALTRI OGGETTI SIMILI IN VENDITA. Occorre quindi fare in modo che Continua a leggere Ecco perchè dovresti fare HOMESTAGING nella tua casa in vendita anche se ci abiti e pensi che sia perfetta

www.mazzicase.it

MARIA E L’HOMESTAGING

Maria mi ha scelta per vendere la sua casa.

Maria ha scelto me e le STRATEGIE di HOMESTAGING che le ho prospettato perché ha confidato sul fatto che queste strategie potessero davvero differenziare la sua proposta da tutte le altre.

Ho richiesto a Maria, tra le molteplici azioni da intraprendere,  che ad ogni appuntamento Continua a leggere MARIA E L’HOMESTAGING

www.mazzicase.it

CON LA PRIMAVERA PENSIAMO ALL’ORTO

Con l’arrivo della primavera è senz’altro piacevole e divertente dedicarsi al proprio orto: piccolo o grande, in giardino o in terrazzo..non importa;

1) L’importante è che sia sano.
Non è strettamente necessario avere a disposizione un grande terreno soleggiato per crescere frutti e ortaggi con successo. Continua a leggere CON LA PRIMAVERA PENSIAMO ALL’ORTO

Le Parole Non Dette

Penso che un agente immobiliare , debba pazientemente dedicare molti anni della sua esistenza a questo mestiere, a quest’arte e trarne sufficiente fiducia per poter ricevere altrettanta fiducia da coloro che a lui si rivolgono. Molti anni per poter raccontare una casa come se  fosse la propria casa e come se essa non dovesse essere collocata su un mercato.  Penso che l’agente immobiliare dovrebbe imparare a distaccarsi dalla figura del venditore, dovrebbe parlare di meno  per  sentire di più dentro di sé la forza del racconto della vita del suo interlocutore.

Continua a leggere Le Parole Non Dette
www.mazzicase.it

Pronti ad Ospitare un Animale Domestico?

Pronti ad Ospitare un Animale Domestico? 10 Considerazioni Illuminanti!!

Gli animali domestici non offrono solo divertimento e coccole tutti i giorni, fanno anche bene alla nostra salute mentale. Secondo studi recenti condotti negli Stati Uniti, i proprietari di animali domestici hanno livelli più alti di stima di se stessi e sono più estroversi, meno soli e ansiosi delle altre persone. Continua a leggere Pronti ad Ospitare un Animale Domestico?

FACCENDE DOMESTICHE: consigli e trucchi

Le faccende domestiche sono un dato di fatto: non importa se ci piacciano o meno, non possiamo girarci intorno. A volte dividiamo questi compiti tra i membri della famiglia e proviamo a trasformarli in un gioco; altre volte li integriamo semplicemente nella nostra routine settimanale. In ogni caso, cerchiamo di renderli più semplici possibile, facendo in modo che siano al contempo economici ed efficaci.

CUCINA

Rinfrescare i contenitori Continua a leggere FACCENDE DOMESTICHE: consigli e trucchi

NATALE CON I TUOI: ATTIVITA’ DA FARE INSIEME PER DIVERTIRSI

Le feste sono un’occasione per stare insieme, rivedere parenti lontani e passare del tempo con amici che durante l’anno frequentiamo poco. Pomeriggi in compagnia diventano momenti ideali per riscoprire passioni dimenticate. C’è chi ama cucinare, chi ha la passione del fai da te, chi mostra il proprio lato più infantile, chi quello più creativo: molte sono le attività che possiamo condividere con la nostra famiglia, rubando segreti a chi è più bravo di noi!
In questo Ideabook, tante idee per divertirci tutti insieme, coinvolgendo anche i più piccoli.

1. Guardare i film di Natale
Troppo pigri per andare al cinema? Difficile accordarsi su orario e film da vedere? Invita amici e parenti a vedere i film cult delle feste di Natale.

Non servono grandi effetti speciali, ma un buon televisore per trasformare il tuo salotto in una vera sala cinematografica – una TV HD ti garantirà di certo ottime prestazioni. L’ultima innovazione sul mercato è invece la TV Full HD con 8 milioni di pixel (4 volte i pixel del classico HD). Se sei un appassionato di tecnologia, potresti chiederla per Natale!

Per rendere l’atmosfera più accogliente, non dimenticare gli addobbi natalizi e, per coccolare i tuoi ospiti, appoggia sul divano delle calde coperte. Buona visione!

2. Canti e musica
Le feste sono il momento migliore per mostrare a tutti la tua passione per la musica. Scegli le canzoni insieme agli amici, inizia a suonare il tuo strumento preferito… e vedrai che anche i più timidi, avranno voglia di intonare un canto natalizio!

Se alle tradizioni preferite le novità, il Natale potrebbe essere una buona occasione per organizzare un karaoke. Se cerchi un impianto quasi professionale per una sfida tra parenti, ricorda che puoi prendere l’attrezzatura a noleggio.

3. Giochiamo?
Il gioco è un’attività che consente di coinvolgere facilmente grandi e piccoli. Le feste possono diventare una buona occasione per trascorrere più tempo tutti insieme e riscoprire così il nostro lato più infantile.

C’è chi preferisce giochi più tranquilli come i puzzle, chi il calcio balilla o gli sport da tavolo. Se hai la fortuna di avere un grande spazio living, trasformalo in una (temporanea) sala giochi.

Bastano uno o più tavoli d’appoggio, dipende da quanti amici e parenti inviterai, e comode sedute con grandi cuscini, anche per sedersi a terra e tifare. Al centro, fai spazio per il calcetto, il gioco più amato.
Predisponi anche un angolo ristoro, per appoggiare le bevande e i dolci. Chi fa una pausa con una fetta di pandoro?

4. Decorare le stanze
Perché non rendere più accogliente l’atmosfera appendendo cartoline e biglietti natalizi? Potresti chiedere a tutti gli amici di portarne uno e poi appenderli insieme, creando dei festoni. Anche chi non ama il Natale, si sentirà coinvolto dalla giornata di festa!
E se ognuno appendesse all’ albero il suo messaggio d’auguri? Se ami organizzare momenti di condivisione durante le feste natalizie, potresti chiedere a parenti e amici di scrivere i propri bigliettini, che troveranno un posto d’onore sul tuo albero. La notte di Capodanno potrebbe essere il momento per aprirli, leggerli tutti insieme e augurarvi un Buon 2016!

5. Creare segnaposti “fai da te”
C’è sempre poco tempo da dedicare alle proprie passioni, come per esempio il fai da te. Le feste possono essere l’occasione anche per dare libero sfogo alla propria creatività.
Coinvolgi i più piccoli e gli amici che inviterai a cena per creare i segnaposti che utilizzerete in quei giorni. Potete scegliere un’unica tipologia o realizzarne diversi, che rispecchino gusti e personalità degli invitati.

6. Chef per un giorno
Sei un amante dei dolci? Cuciniamo insieme! I bambini si divertiranno con le “mani in pasta”, mentre gli adulti potrebbero imparare trucchi che non conoscevano. E se hai ricevuto un nuovo libro di ricette per Natale, ecco l’occasione per provarle!
Preferite le marmellate ai dolci?
Hai finalmente del tempo libero da trascorrere con tutta la famiglia, potresti approfittarne per preparare marmellate e confetture.
Attenzione ai frutti di stagione! A dicembre trovi arance, avocado, cachi, ma anche le mele per esempio. Scegli frutti rossi e regala la marmellata a Capodanno, sarà di buon auspicio per il nuovo anno!

7. Scrivere biglietti d’auguri…
Preparate dei bigliettini d’auguri. Allestisci il tavolo della cucina o della sala con tutto ciò che può servirvi: carta e cartoncini, penne colorate, pastelli e acquarelli, adesivi e brillantini e dai via libera alla creatività. Se qualcuno degli invitati è un illustratore molto bravo, potrai organizzare una lezione di disegno!
Un consiglio, soprattutto se partecipano anche i bambini: stendi sul piano d’appoggio una grande tovaglia, meglio se impermeabile, per proteggere il tavolo da eventuali danni.

… e incartare i regali
Se non avete ancora fatto in tempo, trascorrete la vigilia preparando i regali. Così mamma e papà insieme agli altri genitori potrebbero incartare i giochi dei più piccoli (mentre sono impegnati a giocare a debita distanza).

8.Organizzare una pesca..
Amici e parenti sono arrivati e ognuno ha portato con sè un regalo. Organizzate una pesca!
Prendete un grande sacco di iuta, il classico sacco delle patate, e decoratelo con adesivi natalizi e grandi fiocchi rossi. Mettete all’interno tutti i doni e anche qualche finto regalo per un divertente effetto sorpresa. Ognuno pescherà il suo regalo, chi troverà il più brutto avrà una penitenza….lavare i piatti?

o una caccia al tesoro
e se il regalo fosse un premio? Organizzate una caccia al tesoro, sarà divertente coinvolgere grandi e piccini. Chi troverà per primo il tesoro, riceverà il regalo più prezioso.

RACCONTACI quali sono le tue attività preferite nei giorni di festa?

SCOPRI IL NESTING, 10 IDEE PER UN INVERNO FELICE

Le giornate si accorciano e le temperature calano; cosa fare?
Vorrei darvi alcuni consigli per scaldare ambienti e cuore soprattutto durante le giornate festive.

1 PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO
Il primo consiglio che vorrei darvi è quello di Continua a leggere SCOPRI IL NESTING, 10 IDEE PER UN INVERNO FELICE